Cucina unta? Sgrassa i mobili con un metodo infallibile e naturale

I mobili della vostra cucina sono unti e grassi? Niente panico! Scopriamo come sgrassare i mobili della cucina con una soluzione velocissima con un metodo del tutto naturale ed infallibile

cucina bianca
Foto di Rudy and Peter Skitterians da Pixabay

Dopo aver cucinato un pranzo o una cena è inevitabile che la cucina si sporchi. A lungo andare i grassi si depositano sui mobili e se non si interviene nell’immediato, lo sporco sarà difficile da rimuovere in una sola volta ed i mobili assorbiranno ancor di più il grasso e cattivi odori. Ci sono ingredienti naturali da cucina che vi permetteranno di sgrassare in pochissimi minuti i mobili. Vediamo insieme di cosa si tratta e come procedere con la pulizia.

Come sgrassare la cucina con ingredienti naturali e super efficaci

mobili cucina
Foto di Solomon Rodgers da Pixabay

La cucina è la stanza della casa che viene più sfruttata e vissuta. Per questo motivo è molto importante intervenire subito con la pulizia dopo aver cucinato per poter mantenere la cucina sempre bella splendente. Non basta pulire solo i fornelli ma, almeno una volta a settimana, bisogna dedicarsi anche alla pulizia di ante esterne e degli interni.

Dei rimedi semplici, naturali e molto efficaci sono aceto, limone e bicarbonato. Il metodo infallibile per pulire le superfici d’acciaio è l’aceto bianco. Mescolate un bicchiere di aceto in mezzo litro d’acqua, immergete il panno e passatelo sulle superfici. Asciugate con un panno pulito.

Il bicarbonato utilizzatelo per sgrassare i piani da lavoro in marmo. Scioglietene mezzo cucchiaio in mezzo litro d’acqua con due cucchiai alcool e sapone di marsiglia. Infine parliamo del limone. Quest’ultimo è molto utile per sgrassare ed igienizzare taglieri, piatti e stoviglie. E’ ideale anche per togliere cattivi odori come ad esempio quello del pesce.