San Valentino, dedica con polemica per Milik: con chi ce l’ha – FOTO

L’attaccante del Marsiglia Arek Milik “sorprende” tutti attraverso le sue storie Instagram e lo fa con una foto a dir poco inaspettata. Nel cuore assieme a lui c’è il suo “nemico”.

Arkadiusz Milik
L’ex attaccante del Napoli Arkadiusz Milik (Getty Images)

Un San Valentino con polemica per Arek Milik. L’attuale giocatore del Marsiglia ed ex Napoli ha deciso di sorprendere i suoi fan su Instagram in modo decisamente inusuale. L’attaccante polacco, che fino a poche settimane fa era in piena “guerra” con De Laurentiis, ha deciso di inviare una dedica al suo ex presidente con una foto a dir poco eloquente quanto ironica. Un grande cuore viola tracciato che fa da cornice a lui proprio in compagnia del suo boss ai tempi del Napoli. Un’immagine con una frase speciale, che fa capire quanta ruggine ci sia tra lui e lo stesso De Laurentiis.

Una foto che ha scatenato l’ironia di molti utenti e che in breve tempo è diventata virale. Quasi improvvisamente, nella tarda mattinata di oggi, la storia Instagram ha sorpreso tutti. Milik e De Laurentiis in mezzo a un grosso cuore con la scritta: “Buon San Valentino“. Il premio trollata in occasione della festa degli innamorati, insomma, va proprio all’ex attaccante del Napoli, che manda una frecciatina nemmeno troppo velata al suo ex presidente.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> San Valentino, Ilary sorprende così Totti: la reazione

Milik, frecciata di San Valentino al “nemico” De Laurentiis

milik storia de Laurentiis
Da Instagram – La storia di Milik

Una frecciata che fa riferimento agli ultimi sei mesi di militanza di Milik a Napoli. Nel corso di tutta la prima parte di stagione l’attaccante, vicino all’addio già lo scorso settembre, è stato messo fuori rosa dalla società, che ha addirittura minacciato il giocatore di tenerlo ai margini fino a fine stagione, cioè quando il suo contratto sarebbe scaduto. Con il rischio, però, di perdere la convocazione con la sua Polonia per l’Europeo.

Alla fine il braccio di ferro tra giocatore e società si è concluso con il trasferimento al Marsiglia, dove Milik ha già trovato la via del gol dopo mesi di assenza dal campo. Se la “vendetta” è un piatto che fa servito freddo, il polacco ha atteso il giorno degli innamorati per mandare un messaggio al suo vecchio “nemico”.