Incendio fatale in un appartamento: vittima un disabile

Un grave incendio è divampato nel cuore della notte in un appartamento. Si contano ancora i danni ma c’è già una vittima. 

La Spezia incendio
Foto di Tobias Rehbein da Pixabay

Ancora si contano i danni dell’incendio fatale che ha devastato, nella notte tra giovedì e venerdì, un appartamento a La Spezia. Un forte boato sarebbe risuonato nel quartiere di Favaro della città ligure.

I vigili del fuoco sono subito accorsi con ben due squadre e sono ancora in atto le attività di soccorso. La conta dei danni potrebbe essere alta e già per il momento, si registra purtroppo un morto.

Stando a quanto è emerso, la vittima sarebbe un uomo di 67 anni. A scoprire il cadavere, le due squadre dei vigili del fuoco prontamente arrivate sul luogo. Altri abitanti della palazzina sono stati sfollati. Ancora dubbie le cause che avrebbero causato il disastro.

LEGGI ANCHE >>> Tragico incendio nella notte: le fiamme fanno due vittime

Incendio appartamento La Spezia, cosa è successo?

La Spezia incendio
Foto di kalhh da Pixabay

Tanti ancora i dubbi sul disastro che ha colpito la città di La Spezia nella scorsa notte e tante ancora le persone che potrebbero essere rimaste coinvolte nell’incendio del quartiere Favaro.

I vigili del fuoco hanno già purtroppo confermato che ad avere la peggio è stato un uomo di 67 anni, trovato morto nell’appartamento. La vittima dell’incidente, sarebbe un uomo disabile, trovato carbonizzato sul divano. Con lui una donna cinquantenne domenicana, probabilmente la badante, e un altro uomo di cui ancora si ignorano le generalità.

I due, rimasti fortunatamente vivi, avrebbero però inalato i fumi tossici emanati dal rogo e attualmente si trovano ricoverati all’Ospedale Sant’Andrea della città.

I soccorsi non hanno ancora ben chiare le dinamiche della tragedia avvenuta al numero 37 in via Renato Grifoglio ma tutto lascia presupporre che l’incendio sia divampato a causa di una fuga di gas e che le persone in casa, rimaste prive di senso, non siano riuscite a soccorrere l’uomo disabile purtroppo vittima dell’accaduto.