Sugo troppo liquido? I trucchi per addensarlo e renderlo perfetto

Il sugo è alla base di tantissime ricette culinarie ma può capitare che venga liquido. Ecco il trucco per addensare un sugo troppo liquido in poche mosse e renderlo perfetto

spaghetti al pomodoro
Foto di joshuemd da Pixabay

Ad ognuno di noi è capitato, almeno una volta, di preparare un sugo un po’ liquido. In questo caso il condimento risulta difficile da far legare alla pasta ed ecco che otteniamo un primo piatto “slavato”. Esistono dei trucchetti per addensare un sugo troppo liquido e renderlo così perfetto per condire la pasta. Vediamo insieme di cosa si tratta e riparare così ad eventuali errori in cucina.

Come addensare il sugo liquido: i rimedi infallibili

sugo liquido primo piatto
Foto di Catkin da Pixabay

Quando cuciniamo il sugo, può capitare che venga un po’ più acquoso del solito. I motivi sono diversi: o abbiamo aggiunto troppa acqua o il tipo di pomodoro è ricco di acqua oppure non lo abbiamo fatto cuocere per il tempo necessario, magari perché andavamo di fretta oppure abbiamo preparato un pranzo o una cena in caso di visite inattese. In tutti questi casi è possibile trovare rimedio.

Un’ottima soluzione è quella di aggiungere un po’ di farina o amido di mais nel sugo. Inserite una cucchiaiata di uno dei due ingredienti e fate cuocere a fuoco basso per qualche minuto. Non appena il sugo avrà raggiunto la giusta consistenza, spegnete il fuoco. Un altro metodo infallibile è quello della patata. Lessate una patata in acqua bollente e quando è cotta sbucciatela e schiacciatela con una forchetta o con lo schiacciapatate ed inseritela nel sugo. In questo modo, la patata assorbe i liquidi in eccesso e non altera il sapore del sugo. Questi sono i rimedi per trasformare un condimento brodoso in uno perfettamente denso e saporito. Un semplice e facile trucchetto naturale, ottimo per riparare ai nostri errori o distrazioni in cucina.