House of Gucci, chi è Adam Driver? Quello che non sapete sul protagonista

Adam Driver sarà il protagonista, accanto a Lady Gaga, della pellicola House of Gucci in cui si racconta la vita e la morte di Maurizio Gucci. Carriera e vita dell’attore che sta conquistando Hollywood.

Adam Driver chi è
L’attore Adam Driver (fonte: Getty Images)

Adam Driver ha cominciato in sordina la sua carriera da attore, ma ora si sta decisamente conquistando un posto in primo piano a Hollywood. In House of Gucci, pellicola che uscirà quest’anno, Driver veste i panni del protagonista Maurizio Gucci, l’imprenditore toscano che nel secolo scorso ha conquistato il mondo della moda di lusso con il marchio che porta il suo nome.

L’uomo fu assassinato nel 1995 e la mandante del suo omicidio fu l’ex moglie Patrizia Reggiani, interpretata nel film dalla cantante Lady Gaga. Nel cast anche Al Pacino. Il set si trova in questi giorni a Milano, in particolare nella sede dell’università statale, per girare alcune scene.

Driver e Lady Gaga, nei panni del signore e della signora Gucci, hanno già conquistato il web. Ma ripercorriamo la carriera dell’attore prima di vestire i panni dell’imprenditore italiano.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Lady Gaga in Italia? Fan in delirio: il vestito è un velo leopardato FOTO

Adam Driver: vita privata e carriera

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Lady Gaga (@ladygaga)

Nato in California nel 1983, l’attore è diventato famoso negli Stati Uniti quando è stato scelto nel cast della fortunata serie comico-drammatica Girls, andata in onda negli States dal 2012 al 2017. La consacrazione mondiale è arrivata con il ruolo da protagonista in “A marriage story” (Storia di un matrimonio) accanto a Scarlett Joahnsson. Il film è uscito su Netflix all’inizio dello scorso anno ed è stato candidato a sei premi Oscar tra cui quello a miglior attore protagonista ad Adam Driver. Per lo stesso titolo l’attore è stato candidato anche ai BAFTA e ai Golden Globe.

Prima di questo ruolo da protagonista, l’attore ha preso parte a pellicole altrettanto importanti come Star Wars, Silence di Martin Scorsese, J. Edgar di Clint Eastwood e altri film di Noah Baumbach, il regista di Storia di un matrimonio che lo ha scelto per quattro suoi lungometraggi.

L’affetto per il personaggio interpretato in Storia di un Matrimonio

Driver interpreta Charlie, un uomo che deve affrontare la fine del suo matrimonio con Nicole (Scarlett Joahnsson). L’attore ha confessato di essere molto affezionato al personaggio per come ha affrontato il divorzio e per la battaglia che ha portato avanti per ottenere l’affidamento del figlio.

Lo stesso, ha confessato Driver, non ha fatto suo padre nei suoi confronti quando i genitori si sono lasciati. Probabilmente, è stato questo suo completo immedesimarsi nel personaggio che gli ha permesso di interpretarlo in maniera così magistrale tanto da conquistarsi le candidature agli Oscar e ai Golden Globe come miglior protagonista.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Adam Driver (@adamdriversource)