Speravo de morì prima: i social non perdonano. Che bufera

È previsto per il 19 aprile l’avvio su Sky Uno della serie tv su Francesco Totti. Speravo de mori’ prima però per i clienti Sky è già disponibile on demand, e non sono mancate le prime critiche agli attori.

serie tv Totti clip
Pietro Castellitto e Francesco Totti (Frame video)

Tra i prodotti televisivi più attesi di questo 2021, Speravo de morì prima promette di catalizzare l’attenzione di tantissimi spettatori. Su Sky domani sera andrà in onda la prima puntata della serie tv incentrata sugli ultimi due anni di carriera di Francesco Totti, quelle in cui l’ex capitano giallorosso ha dovuto ‘combattere’ con il tempo e con mister Spalletti, che ormai lo aveva praticamente messo ai margini della rosa romanista. Per i clienti Sky Cinema però le prime due puntate della serie sono già disponibili on demand da ieri, e in molti non si sono lasciati sfuggire l’opportunità di vedere in anteprima Castellitto nei panni di Francesco Totti.

E, tastando il polso dei social, sembra che una grossa fetta del pubblico non abbia particolarmente gradito. Nel mirino ci sono sia Tognazzi, nei panni di mister Spalletti (mai amato da gran parte del tifo giallorosso) e lo stesso Castellitto, chiamato al difficile compito di impersonare un’icona contemporanea come Totti.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Totti e Baggio, il calcio protagonista in tv

Speravo de mori’ prima, cosa non convince gli utenti

C’è chi, dopo aver visto le prime due puntate delle sei totali, critica l’interpretazione di Castellitto e chi invece il ruolo di Spalletti nella vicenda narrata. Soprattutto il giovane attore non convince nei panni dell’ex capitano giallorosso, mentre Tognazzi (invece da molti elogiato per la sua performance) ha dovuto subire critiche proprio come se fosse Spalletti in persona. In generale, è la produzione a non entusiasmare il pubblico a casa.

È una responsabilità che si è presa Castellito, al di là della somiglianza che è solo una questione di superficialità” ha detto Tognazzi difendendo il suo collega dagli attacchi, poi per quanto lo riguarda ha dichiarato: “Gli insulti per aver interpretato il ruolo di Spalletti? Io sono abituato, così come sono abituati i calciatori”. 

E domani, per la messa in onda delle prime due puntata della serie, Twitter promette di esplodere di commenti…