Giulia De Lellis, spot senza maglietta: “Let’s do it” – VIDEO

Giulia De Lellis in intimo per uno spot pubblicitario. Tanti complimenti per lei e per la bellissima iniziativa che sta sponsorizzando.

Giulia De Lellis primo piano
L’influencer Giulia De Lellis (fonte: Instagram)

Giulia De Lellis ha pubblicato questo pomeriggio un video in cui a emergere è come al solito la sua prorompente fisicità, ma questa volta in mostra non ci sono soltanto le curve, ma anche il suo lato sensibile verso le tematiche dell’ambiente. L’influencer da quasi 5 milioni di followers ha deciso di sponsorizzare una nuova linea di reggiseni di Tezenis fatti con pizzo riciclato. “Let’s do it for the planet” (facciamolo per il pianeta) è l’imperativo della De Lellis che si è mostrata sorridente e anche in una versione inedita.

Nel video Giulia simula di essere una giardiniera, gioca tra la terra e le piantine di un vivaio e si mostra radiosa e sorridente. Il cappello di paglia le dà un’aria da “ragazza di campagna”, anche se l’influencer camuffa bene perché invece è decisamente una ragazza che ha scalato il successo fino ad arrivare ai salotti della Milano bene, specialmente da quando è diventata la compagna di Carlo Beretta, rampollo della famiglia produttrice di armi da generazioni.

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE >>> Giulia De Lellis prende il sole, ma il costume è trasparente? Si vede tutto FOTO

Giulia De Lellis mostra il fisico a favore dell’ambiente

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giulia (@giuliadelellis103)

Con indosso soltanto il reggiseno (in pizzo riciclato) e un paio di pantaloncini di jeans, la De Lellis mostra un fisico mozzafiato. Tra i commenti, in tanti si sono complimentati con lei per il suo corpo statuario e anche per la sensibilità mostrata verso temi che stanno diventando sempre più centrali. Anche la moda può giocare un ruolo fondamentale nel salvare il pianeta e Giulia questo lo ha capito bene.

Tra l’altro, se il reggiseno ha su tutte lo stesso effetto che ha su di lei, conviene proprio “buttarsi” sul riciclato. O almeno, provare per credere.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Giulia (@giuliadelellis103)