Meghan e Harry, la regina Elisabetta dopo l’accusa di razzismo: a difenderla arriva lui

A seguito delle accuse di Meghan e Harry di razzismo a corte, la regina Elisabetta si prepara a fronteggiare la situazione con una novità importante 

meghan harry oprah intervista
Meghan e Harry durante l’intervista con Oprah Winfrey (getty images)

Durante l’intervista a tu per tu con Oprah Winfrey, la duchessa di Sussex Meghan Markle ha svelato i retroscena della sua vita a corte. Tante sono state le confidenze dell’ex attrice con la conduttrice ma una in più delle altre ha catturato l’attenzione del pubblico.

Si tratta dell’accusa di razzismo nei suoi confronti e in quelli di suo figlio Archie. Come da lei rivelato, infatti: “Nei mesi in cui ero incinta del mio primo bambino ci dissero che non gli sarebbe spettato nessun titolo né gli sarebbe stata garantita la sicurezza“. Meghan ha rivelato anche, spiazzando tutti, che: “C’erano anche preoccupazioni e conversazioni su quanto sarebbe stata scura la sua pelle quando fosse nato”.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE>>> Dopo Harry e Meghan Oprah ‘piazza’ un altro super colpo? “Sua prima scelta”

La novità a Buckingham Palace dopo le accuse di Meghan e Harry

meghan harry oprah intervista
Meghan e Harry durante l’intervista con Oprah Winfrey (getty images)

Queste dichiarazioni hanno sollevato dei polveroni enormi e la famiglia reale britannica sta pensando a come affrontare al meglio la situazione venutasi a creare. Secondo la Cnn e Mail on Sunday, alcune fonti reali avrebbero affermato che a Buckingham Palace ci sarebbero: “politiche, procedure e programmi in atto, ma non abbiamo visto i progressi che vorremmo in termini di rappresentanza e c’è ancora molto da fare, possiamo sempre migliorare”.

Proprio ai fini di un progresso con riferimento alla tutela di tematiche come diversità, inclusione e minoranze, si starebbe pensando alla nomina di una figura speciale denominata “capo delle diversità” che andrebbe a costituire il punto di riferimento per quanto concerne questi temi. Tuttavia, sarebbe ancora troppo presto per parlare nel dettaglio di questi programmi in atto. Per analizzare il piano ufficiale, si dovrà dunque attendere.