Oscar 2021, così cambia la cerimonia di premiazione: le novità

Si avvicina l’appuntamento con la cerimonia di consegna dei premi Oscar 2021. Un evento forzatamente condizionato dall’emergenza Covid ma che si conferma con importanti novità.

statuette Oscar
statuette Oscar (Getty Images)

La cerimonia di consegna dei premi Oscar fu uno degli ultimi eventi, nel 2020, a svolgersi in una situazione di (apparente) normalità. Sala gremita, niente distanziamento, zero mascherine per uno degli appuntamenti più attesi a livello mondiale. L’emergenza Covid sembrava lontana, il virus non pareva una minaccia così grande come poi si rivelò poche settimane dopo. Per questo 2021 però il mondo del cinema non ha voluto rinunciare al suo evento principe, tanto che la cerimonia di premiazione è stata sì rimandata di qualche settimana, ma comunque confermata pur con le dovute precauzioni.

L’appuntamento è per il prossimo 25 aprile, le nomination sono già state comunicate lo scorso 15 marzo e a rappresentare l’Italia ci sono Laura Pausini e il Pinocchio di Matteo Garrone. Ma come si svolgerà la cerimonia di premiazione in epoca Covid?

Due location distinte, nessun ospite musicale e presenze dimezzate sono i presupposti sui quali organizzare l’evento.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE–> Laura Pausini candidata all’Oscar, la sua reazione- VIDEO

Cerimonia di consegna premi Oscar 2021 con il pubblico

Negli Stati Uniti la campagna di vaccinazione contro il Covid prosegue spedita, al punto che un adulto su sei risulta già aver ricevuto almeno la prima dose del farmaco. Da settimane alcuni eventi sono tornati ad avere il pubblico, sebbene in numero chiaramente ridotto. L’ultimo Super Bowl si è giocato con circa 30 mila spettatori sugli spalti, in NBA alcune arene hanno visto di nuovo i tifosi sugli spalti.

Anche la cerimonia di consegna dei premi Oscar seguirà questo sentiero. Il Dolby Theatre e l’Union Station di Los Angeles saranno le sedi distaccate in cui si svolgerà l’evento, così da dividere le presenze su uno spazio doppio.

Oscar Novità Film Stranieri
La statuetta dell’Oscar (Getty Images)

Tanti ospiti interverranno in collegamento da remoto, le presenze saranno più che dimezzate e i controlli severissimi. Il red carpet per le star, inoltre, dovrebbe tenersi all’aperto. Il programma, comunque, non è stato ancora ufficializzato.