Addio a Enrico Vaime, storica icona del varietà italiano: aveva 85 anni

Il mondo dello spettacolo in lutto per la scomparsa del grande Enrico Vaime. Se ne va uno dei padri della nostra televisione e della nostra comicità

Enrico Vaime
L’autore Enrico Vaime (Gettyimages)

Si è spento all’età di 85 anni il grande Enrico Vaime. Padre fondatore della nostra tv, della nostra comicità e del mondo dello spettacolo italiano, l’autore è morto domenica, al Policlinico Gemelli di Roma. Nato a Perugia, vive a Napoli,  e oltre a diventare funzionario Rai nel 1960 grazie a un concorso, collabora e scrive vere e proprie perle della nostra cultura televisiva e cinematografica. Influente, artista eccezionale, poliedrico, cinico e moderno, Enrico è stato l’anima del varietà italiano. Tra i suoi programmi si ricordano “Quelli della domenica“, “Canzonissima”, “Fantastico”. Stava male da un po’, anche l’amico e compagno di avventure Maurizio Costanzo lo ha ricordato all’Ansa, così come Fabio Fazio, lanciato proprio da Vaime.