Game of games, l’inizio è strepitoso ma Simona Ventura avverte: cosa serve

È partita la nuova avventura di Game of Games, il nuovo show televisivo condotto da Simona Ventura: un inizio davvero scoppiettante.

Simona Ventura Game of Games Inizio
Simona Ventura torna in Rai col nuovo show (Facebook)

Ogni tanto la tv si rinnova, almeno sui vari show che propone in diretta al pubblico da casa. È la volta della RAI, esattamente sul canale 2. È l’inizio del nuovo show che prende il nome di Game of Games, e che vede in conduzione il ritorno di Simona Ventura. Un gioco nei giochi, tra vip e personaggi comuni.

L’inizio è davvero scoppiettante, con la Ventura che mette dentro subito il suo carisma, la verve e l’ironia di sempre. Il parterre di ospiti famosi è il seguente: Raffaella Fico, Max Giusti, Elettra Lamborghini, Ignazio Moser, Massimiliano Rosolino e Nicola Ventola. C’è un po’ di tutto insomma: showgirl, sportivi e presentatori.

Il clima è davvero carico e pregno di entusiasmo, ma i giochi non sono affatto semplici. E qui entra in azione subito la conduttrice, che prendendo in mano il timone dello show, avverte su cosa ci sarà da fare e a cosa andranno incontro, vip e personaggi comuni. È l’ora di aprire le danze, ma prima, la premessa della Ventura.

LEGGI ANCHE >>> Parte Game of Games con Simona Ventura: chi saranno gli ospiti?

Simona Ventura avverte fin dall’inizio: “A Game of Games ci vuole testa e fisico”

Simona Ventura Game of Games Inizio
Simona Ventura in tutto il suo entusiasmo alla conduzione di Game of Games (Facebook)

Prende subito in mano la conduzione e lo scettro dello show. Parliamo ovviamente di Simona Ventura. Quest’ultima, tornata in RAI dopo qualche tempo, si fa trovare carica di entusiasmo, ma avverte subito i concorrenti: “Ragazzi, in questo show ci vogliono due cose: testa e fisico, mi raccomando”.

A raccomandazioni fatte si parte con i primi due sfidanti, in coppia, per La Piramide, il primo gioco da affrontare. La prima coppia è formata da Massimiliano Rosolino, ex nuotatore e campione del mondo italiano, con accanto una ragazza di nome Sara, che nella vita fa la barista. Dall’altra parte c’è Ignazio Moser, personaggio televisivo ed ex ciclista, con accanto Sofia, che si occupa dell’allestimento in fase di eventi.

La Piramide è davvero dura: prima di rispondere alle domande, bisogna affrontare subito una scalinata bagnata con acqua, sapone e olio. Il gioco entra subito nel vivo, ma Simona Ventura lo aveva detto. Testa e fisico per portare a casa il risultato!