Tommaso Zorzi e Platinette alla resa dei conti: volano stracci in studio

Duro scontro al Maurizio Costanzo Show tra Tommaso Zorzi e Platinette. Tra i due sono intercorse parole molto forti in merito ad un tema specifico.

Maurizio Costanzo Show
Maurizio Costanzo Show (Screenshot Instagram)

E’ accaduto ieri sera durante la puntata del programma di Maurizio Costanzo. Nello show del marito della De Filippi, ci sono stati momenti molto tesi tra due ospiti in studio. Stiamo parlando di Tommaso Zorzi e Platinette, due personaggi che di certo non le mandano a dire. Ed infatti non lo hanno fatto nemmeno ieri sera.

La schermaglia tra i due ha origini lontane. Per capire cosa sia successo ieri sera al Maurizio Costanzo Show bisogna risalire a luglio 2020 quando Mauro Coruzzi rilasciò un’intervista che il vincitore del Gf Vip non riuscì proprio a digerire. Durante la sua partecipazione al Grande Fratello Vip infatti Tommaso aveva più volte parlato di Coruzzi e non aveva nascosto il suo parere assolutamente discordante.

Durante l’intervista Mauro aveva usato parole forti contro le coppie gay e la loro volontà di usare l’utero delle donne per avere un figlio. “L’utero non è un forno” aveva detto Coruzzi parlando di un vittimismo esagerato da parte degli omosessuali. Per il ragazzo invece le parole di Mauro avevano offeso i diritti dei gay e ieri sera lo scontro è proseguito nel programma di Costanzo.

LEGGI ANCHE >>> Tommaso Zorzi non si ferma: ora lo vuole Maurizio Costanzo. I dettagli

Platinette a Zorzi, “vorrei sapere se hai ancora voglia di darmele”

Platinette
Platinette (screenshot Instagram)

Proprio in questi giorni si sta parlando molto della legge Zan per i diritti gay e del rallentamento causato dalla Lega. Ieri sera, in studio da Maurizio Costanzo, anche due esponenti del mondo omosessuali hanno detto la loro. Coruzzi condanna fermamente le aggressioni omofobe ma anche il vittimismo dei gay. Mauro non vuole rappresentare la categoria perché si sente differente ma ricorda a Tommaso delle due sberle che gli aveva promesso.

“Vorrei sapere se hai ancora voglia di darmele” ha detto Coruzzi verso il ragazzo, il quale però resta della sua idea. Per Zorzi, Mauro avrebbe dovuto esprimersi meglio data la posizione privilegiata in cui si trova.