Denise Pipitone, Piera Maggio dice sì ai russi: i dettagli sull’accordo

Giacomo Frazzitta, l’avvocato di Piera Maggio, ha fatto sapere che avrebbero partecipato alla trasmissione russa, cosa prevede l’accordo

Giacomo Frazzitta a Chi l'ha visto
L’avvocato Giacomo Frazzitta (Screenshot video Twitter)

Giacomo Frazzitta, l’avvocato della famiglia di Denise Pipitone, nei giorni scorsi aveva chiaramente detto che non cedevano al ricatto mediatico. Aveva fatto sapere che se non avessero ricevuto prima della diretta il risultato dell’esame sanguigno di Olesya Rostova non avrebbero partecipato al collegamento della trasmissione russa.

Piera Maggio, la mamma della bimba scomparsa circa 17 anni fa a Mazzara Del Vallo, sta vivendo un momento davvero delicato. Non vogliono rimanere ancora una volta delusi ed è per questo che stanno cercando di non illudersi fino a quando non scopriranno se Olesya sia davvero Denise.

LEGGI ANCHE >>> Denise Pipitone, l’avvocato tuona: “No al ricatto mediatico”. Cosa è successo

Intanto, Frazzitta a Chi l’ha visto? ha fatto sapere che il legale di Olesya Rostova ha confermato tramite una mail la la volontà di cooperazione con loro e ha accettato la loro richiesta di avere prima del collegamento i risultati degli esami scientifici sulla ragazza. Ha quindi spiegato che lui e Piera Maggio avrebbero quindi partecipato alla registrazione del programma con la Tv russa, questa andrà in onda oggi 7 aprile 2021.

Olesya Rostova è Denise Pipitone? Piera Maggio e il suo avvocato presenti in collegamento alla trasmissione della tv russa

L’avvocato di Piera Maggio ha fatto sapere che il risultato degli esami sarà comunicato alla Procura di Marsala. Federica Sciarelli a Chi l’ha visti? ha detto che loro restano con i piedi per terra, non vogliono dare certezze perché la mamma di Denise in questi anni ne ha passate e viste davvero tante.

La conduttrice ha continuato dicendo che c’è una notevole somiglianza tra la ragazza russa e la mamma di Denise Pipitone, ci sono anche le coincidenze temporali. La ragazza russa è stata trovata in un campo rom nel 2005, nelle scorse settimane si è recata in una trasmissione televisiva russa con la speranza di ritrovare la sua vera famiglia.

LEGGI ANCHE >>> Caso Denise Pipitone, Olesya e l’avvocato in TV: domani il faccia a faccia

Olesya Rostova è davvero Denise? Questo non possiamo ancora saperlo con certezza, non ci resta che attendere nuovi dettagli per scoprirlo.