Crisi Moto Morini: il marchio all’asta

La crisi economica non demorde e anzi questa volta colpisce l’Italia anche nel settore motociclistico caro agli affezionati, che vedono così la caduta del famoso marchio emiliano (precisamente bolognese) Moto Morini, nato nel lontano 1937 grazie ai sogni e alle passioni di Alfonso Morini. Di oggi la triste comunicazione che proviene dal Tribunale di Bologna secondo la quale, “il prossimo 13 Aprile 2011 alle ore 13,30, il compendio aziendale Moto Morini comprensivo dell’immobile sito in via Porrettana 377 a Casalecchio di Reno (BO) sarà messo all’asta“.

Un vero e proprio shock per gli appassionati delle due ruote e ancor più per i collezionisti che comunque potrebbero vedere, in questa, una nuova valutazione delle loro già ambite moto d’epoca come il Morini 175 Tresette Sprint oppure il Corsaro 125 così come di tutte quelle due ruote del noto marchio che fino al 1993 ha acceso gli animi di tantissimi italiani legati alle proprie tradizioni.

Riportiamo di seguito l’intera comunicazione del Tribunale di Bologna così che eventuali interessati possano poi cercare maggiori informazioni nella stessa sede oppure contattare il Curatore Dott. Piero Aicardi al numero 051.342674 oppure tramite e-mail: aicardi@studioaicardi.net

“Il prezzo base d’asta è di euro 5.500.000,00 per il lotto n. 1 composto dall’intero complesso aziendale ed in particolare da i marchi moto morini e morini franco motori, i disegni, i progetti, il know how, la clientela, l’avviamento e gli altri beni immateriali in genere; gli impianti, le attrezzature, i macchinari, i mobili e le macchine d’ufficio, le autovetture e gli automezzi ed i cespiti in genere, così come risultanti nei tabulati versati nel fascicolo fallimentare e nella relazione di stima redatta dal prof. giuseppe cantore; le scorte di magazzino comprendenti: componenti, motori, ricambi, accessori, abbigliamento, imballi e la componentistica in genere, esistenti alla data della vendita indicati nel tabulato di magazzino depositato nel fascicolo fallimentare (e quindi con espressa esclusione delle scorte di moto finite, sia nuove sia usate), oltre al capannone industriale di proprietà della procedura moto morini s.p.a. sito in casalecchio di reno via porrettana 377, così come meglio descritto nella perizia dell’ing. giovanni manaresi depositata nel fascicolo del fallimento.
Nel caso in cui non pervengano offerte regolari ritenute valide per l’intero complesso aziendale comprensivo dell’immobile, elementi questi che compongono il lotto n. 1, saranno accettate offerte per il lotto n. 1a
composto dal solo complesso aziendale e privo dell’immobile suindicato, avente quale prezzo base d’asta euro 2.600.000,00″.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here