Napoli, Cannavaro vuole subito il pronto riscatto

Il Napoli dopo la sconfitta subita a S. Siro contro il Milan, proverà subito a rialzarsi e cercare una vittoria per rilanciarsi in classifica. L’obiettivo e difendere il terzo posto anche se il secondo non è lontano: è distante solo un punto, ma superare l’Inter sarà un’impresa ardua. Il capitano dei partenoperi, Paolo Cannavaro ha voglia di riscatto dopo la sconfitta di Milano: “Io non parlo mai degli episodi arbitrali, ma contro il Milan alcuni atteggiamenti mi hanno lasciato perplesso. ‘Non se ne erano accorti neppure i giocatori del Milan, che anzi avevano reclamato il calcio d’angolo. Non facciamo vittimismo, però l’episodio è stato decisivo: noi fino al rigore stavamo tenendo bene difensivamente”. Il Napoli cerca quindi il pronto riscatto contro il  Brescia, il difensore sa che non sarà una partita semplice: “Sarà un match difficile, avremo di fronte un avversario in lotta per la salvezza che verrà in casa nostra a giocarsi la partita della vita”. Ancora assente Lavezzi che sconta l’ultima delle tre giornate di squalifica, Cannavaro è rammaricato per l’assenza de uno dei leader della squadra: “Il Pocho per noi è un’arma importante, ma abbiamo vinto anche senza di lui e dobbiamo farlo anche domenica”. Uno tra Sosa e Mascara sarà il probabile sostituto, chi anadrà in campo cercherà di non rimpiangere il talento argentino che quest’anno sta forse disputando la sua migliore stagione con la maglia del Napoli. In molti sostengono che la squadra partenopea non sia ancora tagliata fuori dalla lotta per lo scudetto, in fine dei conti 6 punti non tanti, ma nenache troppi da recuperare in 11 giornate.