Donne attenzione assumete meno antiossidanti degli uomini

Gli antiossidanti sono importanti per la salute di uomini e donne. Aiutano a contrastare l’azione aggressiva dei radicali liberi che attaccano il nostro organismo favorendo l’invecchiamento cellulare. Secondo una recente ricerca dell’Osservatorio Nutrizionale Grana Padano, ha rilevato che generalmente sono gli uomini che stanno più attenti alla loro alimentazione favorendo cibi sani e abitudini alimentari maggiormente alleate della nostra salute. La ricerca è stata eseguita su un numero di soggetti pari a 4000 individui tutti con un’età superiore alla soglia del 40 anni.

Infatti, gli siti hanno dimostrato che sono il sesso forte ad introdurre maggiori antiossidanti consumando quindi più vitamina C, carotenoidi, licopene, vitamina E, zinco e retinolo, rispetto invece alle donne. Una curiosità importante, che l’Osservatorio ha evidenziato, è che soprattutto i fumatori, che, in quanto tali sono aggrediti maggiormente dai radicali liberi e avrebbero bisogno quindi di maggiori di antiossidanti, invece ne assumono di meno rispetto ai meno fumatori.

Questo significa che nonostante le campagne di sensibilizzazione seppur numerose, non riescono a sensibilizzare le persone verso una sana e attenta  accortezza nei confronti della propria salute. Stranamente è emerso che proprio le donne che generalmente sono quelle che stanno più attente all’aspetto estetico, non curano invece l’invecchiamento cellulare, che oltre a essere una piaga della pelle, ha anche un valore determinante per la salute, poiché possono essere avvantaggiate patologie degenerative dell’organismo.

Questo concetto è stato ripetuto più volte asserendone l’importanza che adottare un’alimentazione sana, è importante non tanto dal punto di visto estetico, ma soprattutto per contrastare malattie gravi neurodegenerative, che con il tempo possono attaccare il nostro organismo.

La pelle sicuramente trova giovamento dagli antiossidanti, perché la bellezza deve essere curata prima dall’interno e poi dall’esterno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *