Juventus: Del Piero ha fiducia nel gruppo

La Juventus è in crisi: da 3 partite non conosce risultato diverso dalla sconfitta. La qualificazione alla prossima edizione della Champions League ormai è un miraggio, paradossalmente potrebbe non bastare vincere tutte le 10 pattite che rimangono alla fine del campionato. Il progetto Marotta-Delneri è stato fino adesso un autentico fallimento: sono stati spesi decine di milioni di euro per giocatori che alla fine si sono rivelati dei flop, vedi Martinez, acquistato dal Catania per 12 milioni di euro, ed autore di una stagione disastrosa. Krasic dopo un inizio di stagione incoraggiante e per certi versi sorprendente, si è piano piano spento. Buffon non è più il portiere imbattibile di qualche anno fa. A centrocampo non c’è un vero regista e la squadra ne risente, non ha un gioco consolidato: si puntava tutto su Aquilani, ma l’ex romanista è sempre vittima di qualche infortunio di troppo. Il capitano Alessandro Del Piero, giunto ormai a fine carriera, non molla e crede ancora nei suoi compagni e nella loro voglia di riscatto. Domenica dovrebbe giocare titolare e fare coppia con Matri. Il sacrificato sarà Toni che non riesce a trovare l’intessa con l’ex cagliaritano. Del Piero ha dichiarato: “Ci sono momenti in cui è giusto parlare di meno e lasciare spazio ad altro. Mi riferisco ovviamente al periodo che stiamo attraversando noi della Juventus. Continuo ad allenarmi ogni giorno a Vinovo insieme con i miei compagni per venire fuori da questa situazione, un obiettivo di fronte al quale siamo tutti uniti e partecipi”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *