Citroen 2CV

La Citroen 2CV è un auto storica del produttore Francese e a quanto sembra dovrebbe essere pronta a ritornare sul nostro mercato.

Abbiamo detto già altre volte su Bloglive che molti Costruttori, per affrontare la crisi economica stanno resuscitando alcuni nomi, che hanno fatto la storia delle auto.

La notizia del possibile ritorno della Citroen 2CV arriva dal quotidiano francese La Tribune che anticipa anche un possibile debutto che potrebbe avvenire nel corso del 2013.

Vincent Besson, direttore della strategia di prodotto e mercato del gruppo PSA Peugeot Citroën, ha dichiarato al quotidiano francese che è stato trovato “l’equilibrio economico del progetto”.

Il ritorno sulle scene della Citroen 2CV è stato annunciato varie volte, in passato, e poi non è mai successo niente, ma a quanto pare questa volta il progetto è in fase di lavorazione.

Citroen ha in mente una strategia di mercato completamente differente dalle Volkswagen Beetle, Mini e Fiat 500, proposte più come auto “sfiziose” a prezzi abbastanza elevati per le rispettive categorie. Invece Citroen vorrebbe creare un’ auto economica e a basso impatto ambientale.

Secondo le indiscrezioni, la nuova Citroën 2CV dovrebbe derivare dalla C-Cactus , concept car che la Citroën ha esposto al Salone di Francoforte del 2007.

La Citroën C-Cactus è lunga 420 cm ed ha la carrozzeria a 5 porte. È equipaggiata con il motore diesel 1.4 HDi da 70 CV che, in abbinamento al motore elettrico da 30 CV. Questo schema ibrido potrebbe essere riproposto anche sulla versione di serie della vettura.

Grazie a questa accoppiata la C-Cactus dovrebbe essere in grado di consumare solo 2,9 litri di carburante per percorrere 100 km. Per il prezzo bisognerà aspettare ancora un po’!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *