Juventus, Delneri: “Credo ancora nel quarto posto”

Il pari contro la Fiorentina (0-0), è un risultato che  alla Juventus serve a poco. Le dirette concorrenti per la Champions League hanno vinto tutte e ora a 5 giornate dal termine si fa veramente dura. Il tecnico bianconero Delneri è ancora fiducioso: “Sei partite fa eravamo a meno 11 dal quarto posto, oggi siamo a meno 8 e abbiamo ancora cinque partite. Dobbiamo continuare a dare il massimo, oggi potevamo vincere tranquillamente“. Tutto l’ambiente è ottimista, ma la situazione si fa sempre di più complicata: la Lazio vola e l’Udinese ha ripreso a vincere. Delneri ha fiducia nella sua squadra e spera di vincere tutti gli scontri diretti che ancora ci sono da qui alla fine del campionato: “La mentalità è quella giusta, abbiamo un ritmo importante e dobbiamo andare avanti così: con gli scontri diretti possiamo ancora dire la nostra in ottica Champions“.

Il futuro di Delneri non è ancora scritto: se dovesse centrare l’obiettivo stagionale, la riconferma sarebbe automatica. Se dovesse fallire, la situazione sarebbe diversa e il tecnico e la società si separerebbero. L’allenatore è comunque tranquillo e rimanda ogni decisione a fine campionato:  E’ la società che deve decidere sull’allenatore  comunque mi sembra che per ora rimango io. Poi vediamo, credo che la situazione sia molto chiara, il nostro contratto scade il prossimo anno, e per ora cerchiamo di finire nel modo migliore, andando avanti per la nostra strada”. La rincorsa alla Champions League continua, vederemo e a fine stagione Delneri otterrà l’insperata qualificazione e la conferma sulla panchina bianconera.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *