Tegame alla Barese

 

Ingredienti:

  • 1 kg di cozze
  • 300 g di riso
  • 1 kg di patate
  • 1 kg di zucchini
  • 500 g di cipolla
  • 200 g di pomodori “al filo”
  • 100 g di prezzemolo
  • 150 g di pecorino grattugiato
  • 5 dl di olio extravergine d’oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • sale

Preparazione:

Lavate accuratamente le verdure (patate, zucchini, cipolle, prezzemolo e pomodori). Tagliate gli zucchini e le patate sbucciate a rondelle dello spessore di 1/2 cm. Tagliate la cipolla a filanger, i pomodori a spicchi e tritate il prezzemolo e l’aglio. Lavate accuratamente le cozze più volte e apritele. Sistemate il riso in una zuppiera e lasciatelo per 1 h sotto l’acqua corrente, quindi scolatelo e asciugatelo. Sistemate in un’altra zuppiera gli zucchini, le patate, le cipolle, i pomodori, l’aglio, il prezzemolo, l’olio, del sale e ricoprite il tutto con acqua. Formate sul fondo di un tegame di creta uno strato di verdure e adagiarvi le cozze; aggiungete il riso, cospargete con pecorino grattugiato, ricoprite il tutto con un altro strato di verdure e, infine, cospargete di nuovo con il pecorino rimanente. Versate nel tegame di creta l’acqua salata di ammollo delle verdure e coprite il composto fino all’ultimo strato (qualora l’acqua non fosse sufficiente, aggiungetene altra). Cuocete in forno alla temperatura di almeno 170 °C per un’ora.

 

Consigli:

La preparazione “al filo” è possibile solo con i pomodori della varietà a ciliegia che vengono appesi a un filo e conservati durante tutto il periodo invernale. Sarebbe preferibile servire il piatto in tegamini di creta monoporzione.