Citroën DS3 Airflow

Citroen è sicuramente uno dei produttori più originali in assoluto, visto che molti dei modelli presentati sono piuttosto innovativi. Pensiamo infatti alla prima versione della C4 a tre porte. Il lato posteriore dell’ auto è unico nel suo genere. Oppure che dire della Citroen C3 Pluriel, che ora è uscita di produzione lasciando un vuoto nella gamma, ma è stata una delle cabriolet più particolari in assoluto, visto che l’ auto si trasforma da cabrio a cabriolet, grazie alla tecnologia dei montanti rimovibili.

A quanto pare, la Citroën C3 Pluriel potrebbe presto avere un’ erede, che possiamo identificare nella Citroen DS3 Airflow. Questa vettura dovrebbe andare a colmare l’unica parte della gamma che attualmente era vuota (visto che la gamma Citroen parte dalla citycar C1 e arriva al crossover C-Crosser passando per la berlina C6 e le varie auto inferiori C3, C4,C5)

La Citroen DS3 Airflow potrebbe debuttare sul mercato nella primavera del 2013. A quanto pare, però, l’originalità della C3 Pluriel garantita dai montanti rimovibili, non verrà riproposta nella Citroën DS3 Airflow che, invece, dovrebbe adattoare la capote in tela che scorre lungo dei montanti fissi. Si tratta di una tecnologia già vista sulla Fiat 500C che dovrebbe permettere alla vettura di mantenere i prezzi competitivi. Il prezzo di listino infatti partirebbe da 18.500 euro.

Per quanto riguarda i motori proposti, invece, la DS3 Airflow dovrebbe essere proposta con il 1.6 THP a benzina da 156 CV, e con i motori diesel 1.6 HDi da 90 CV e 1.6 e-HDi da 112 CV. Successivamente verrà proposto nella gamma il nuovo motore a benzina 1.2 THP a 3 cilindri.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *