Il tasto “non mi piace” su Facebook è un virus, tanto per cambiare

Poco meno di due settimane fa, abbiamo parlato della possibilità da parte di Facebook di introdurre il tasto “non mi piace”, che sarebbe stato collegato ad una serie di funzioni multiple (ad esempio sarebbe stata integrata nel tasto, la funzione che oggi conosciamo come “non mi piace più”). Però, in quella circostanza, ci siamo riferiti ad una probabile scelta UFFICIALE di Facebook, che, invece, almeno per il momento NON è stata messa in atto. L’utilizzo del maiuscolo è voluto, in quanto se pensate che il tasto “non mi piace” sia una nuova funzione di Facebook, sappiate che non è così.

Come spesso accade sul social network più famoso del mondo, spesso le applicazioni hanno un unico scopo: vogliono tutte la nostra password. Lo scopo poi, potrebbe essere diverso: può darsi che il malintenzionato voglia avere accesso al vostro profilo giusto per divertimento, altri, invece, mirano ad usare virus che si propagano, in modo da infettare mezza rete ( è il caso del video di Osama Bin Laden che è circolato sulle bacheche di milioni di utenti qualche giorno fa).

In questo caso, sembra che autorizzare l’accesso della funzione “non mi piace” consenta di far accedere al vostro profilo, un programma che si infilerà nel computer e vi ruberà le password.

A quanto pare, l’avviso di questo nuovo tasto, arriverà tramite un messaggio spam sulla vostra bacheca che vi chiederà di cliccare sul link per attivare il tasto. Non lo fate assolutamente, ma soprattutto non fate il passaggio successivo: quello di copiare ed incollare il codice Javascript che vi verrà suggerito, nella barra degli indirizzi. Il virus non si è ancora diffuso ampiamente, quindi siete avvisati in tempo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *