Wet Emergency Kit: salvare l’iPhone dall’acqua

Il caldo sta arrivando, anzi si può quasi affermare che sia già giunto, di conseguenza inizia la stagione balneare. Non vedete l’ora di concludere il vostro anno lavorativo per gettarvi nel meritato relax. Solitamente le persone per combattere la calura decidono di trascorrere le ore a disposizione per andare a mare, oppure in piscina.

Qui si cela uno dei nemici maggiori per i device Apple: l’acqua. Il timore che il dispositivo si possa bagnare o che possa fare un “tuffo” è davvero alto, anche perché questa non è una realtà sconosciuta, anzi.

Ogni anno molti apparecchi vengono distrutti proprio in questo modo. Quando l’acqua penetra all’interno di questi dispositivi non c’è rimedio che tenga, per quanto passerete il phon sul vostro iPhone sarà difficile farlo risorgere.

Oggi invece arriva un metodo che potrebbe salvare “la vita” del vostro apparecchio bagnato, si tratta di un kit, definito Wet Emergency Kit. L’idea è una grandiosa trovata che vi permetterà di non dover gettare via il vostro dispositivo, ma di farlo tornare perfettamente funzionante.

Si tratta di un sacchetto che contiene dello speciale materiale brevettato definito Blue Bead, sembrano essere delle palline che riusciranno ad estrarre completamente l’umidità da un iPhone, o da qualsiasi altro dispositivo.

Il tutto si presenta in una busta chiusa, quando il vostro telefono si bagnerà potrete inserirlo in questo sacchetto per un tot di tempo, potrebbe volerci una tempistica di anche 48 ore. Successivamente, potrete estrarre il dispositivo immesso, che riprenderà a funzionare perfettamente! Il kit viene venduto per ora solo negli Stati Uniti, ma potrete acquistarlo anche on line sul fidato sito Amazon al prezzo di 24,76 $.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *