Fondiaria Sai: CdA delibera sull’aumento di Milano Assicurazioni

In merito all’operazione di aumento di capitale, da parte della società Milano Assicurazioni S.p.A., il Gruppo assicurativo italiano Fondiaria Sai sottoscriverà per intero la propria quota di spettanza. A darne notizia in data odierna, lunedì 30 maggio del 2011, è stato proprio il Gruppo Fondiaria Sai dopo che il Consiglio di Amministrazione della società quotata in Borsa a Piazza Affari si è riunito per deliberare positivamente in merito a tale decisione in forza, in particolare, ad una delega che, il 27 aprile del 2011, al CdA è stata conferita dall’Assemblea degli Azionisti della società. In merito all’operazione, Fondiaria Sai S.p.A. con una nota ufficiale ha ricordato come la società detenga attualmente una quota nel capitale di Milano Assicurazioni S.p.A. pari al 62,8%, e come al termine dell’operazione stessa si sia già impegnata in precedenza a conservare una quota post-aumento pari ad un minimo del 55%.

Questa decisione di partecipare all‘aumento per la quota di spettanza deriva anche dal fatto che per Milano Assicurazioni S.p.A., società che fa parte integrante di Fondiaria Sai, in questi ultimi mesi sono migliorate, a fronte di migliori condizioni di mercato, le condizioni patrimoniali.

Rispetto a quanto stimato in precedenza, la partecipazione di Fondiaria-Sai all’aumento per tutte le quote di spettanza, ha precisato con una nota la società quotata in Borsa a Piazza Affari, comporterà un maggior investimento pari all’incirca a cinquanta milioni di euro. Rispetto ai dati al 31 marzo scorso, il maggior esborso comporterà una discesa moderata dell’indice di solvibilità di Fondiaria-Sai, dal 129% al 126-127%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *