Ilary Blasi si concede una pausa a Formentera

Tutti hanno bisogno di momenti di relax e riposo; non proprio tutti , però, possono concedersi, spesso, vacanze e divertimento. I personaggi dello spettacolo, ed i vip in genere, si sa, grazie alle loro ingenti disponibilità economiche possono permettersi di andare in vacanza in luoghi veramente incantevoli, e per questo fanno parlare inevitabilmente di se.

Ilary Blasi e Francesco Totti sono stati avvistati recentemente a Formentera ove, pare,  hanno deciso di trascorrere una breve vacanza senza i figli. E’ chiaro che questo momento di relax è meritato, in quanto ognuno ha bisogno di un pò di serenità e tranquillità, dopo molto lavoro.

Stavolta, però, l’attenzione dei paparazzi si è concentrata particolarmente su Ilary in quanto, oltre ad avere esibito un fisico da vera e propria pin- up, tanto che non sembra una donna che ha partorito due volte, portava al polso un orologio molto costoso, un Rolex da circa 20 mila euro in perfetta sintonia cromatica, tra l’altro, con il pareo che indossava, mentre Totti aveva atteggiamenti molto affettuosi nei suoi confronti.

Ilary Blasi, lo ricordiamo, è stata nei giorni scorsi oggetto di forti critiche da parte di da Fabrizio Corona, che ha sottolineato, senza remore, che la moglie di Totti ed Elisabetta Canalis non sono molto brave a svolgere la loro professione, mentre Belen Rodriguez è una vera star della tv ed ha stoffa da vendere.

Fabrizio Corona, come al solito, ha usato sempre toni accesi affermando, tra l’altro che Ilary ed Elisabetta sono divenute celebrità per via del fatto che hanno conosciuto personaggi celebri, instaurando una relazione con essi.

E’ evidente che le dichiarazioni di Fabrizio Corona hanno destato scalpore, nonché ironia, visto che Belen prima di essere la fidanzata di Marco Borriello, per vivere faceva la cubista in una discoteca.

Eh si, Corona è sempre lui ma è il suo carattere che lo spinge a fare certe affermazioni, ed il mondo dello spettacolo, purtroppo o per fortuna, dà adito ad intraprendere certe discussioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *