Fabrizio Corona sommerso dalle denunce

Molti personaggi dello spettacolo svolgono il loro lavoro senza far parlare troppo di se, mentre altri amano essere sempre al centro di questioni o discussioni. Un tipico esempio di quest’ultima tipologia di personaggi è Fabrizio Corona, il noto ex re dei paparazzi.

Fabrizio Corona, lo sanno tutti, non sa stare con le mani in mano in quanto è molto eclettico e, perciò, deve fare sempre molte cose contemporaneamente. Oltre a scatenare risse, ed essere al centro di turbolente questioni, Fabrizio, forse non tutti lo sanno , ha dato vita al suo nuovo giornale, Corona’s star. Dopo la nascita di questo giornale, c’era da aspettarselo, sono seguite valanghe di denunce, specialmente in seguito alla pubblicazione dell’ultimo numero.

A spiegare meglio la situazione è stata la Lucarelli che, nel suo blog, ha riferito che Corona ha ricevuto lettere dai legali di molti personaggi noti, come Alessandro Cecchi Paone, Massimo Boldi, e Barbara D’Urso. Nel caso di Alessandro Cecchi Paone, Corona non ha fatto altro che pubblicare un articolo intitolato “una cenetta in pompa magna” , dedicato, appunto, a Cecchi Paone mentre cenava con un ragazzo. Da voci indiscrete si è appreso che ciò che ha fatto irritare il giornalista Cecchi Paone sono stati proprio gli innumerevoli doppi sensi , usati da Corona nella redazione dell’articolo.

Anche Massimo Boldi, a quanto pare, non è stato molto contento dell’articolo che lo riguardava, scritto da Corona. Ciò che a Massimo Boldi non è andato giù è stato il servizio sulla sua attuale compagna, e cioè l’ex pornostar Fabiana Venturi con cui Boldi ha instaurato una relazione sentimentale.

Comunque si sa, Fabrizio Corona è avvezzo a ciò e non gli faranno, di certo, timore questi richiami da parte di più legali.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *