Lotus Esprit: probabile una versione estrema

La Lotus Esprit è un auto che fa parlare di sè ancora prima di essere resa disponibile sul mercato. Qualche tempo fa si è parlato di un’ intervista in cui veniva indicata una probabile rivale della Lotus Esprit standard: la McLaren MP4-12C. Un’ ipotesi realizzabile grazie al nuovo motore di produzione propria di casa Lotus.

Ma oltre alla versione standard, starebbe per arrivare un’ auto decisamente più “aggressiva” che punta a veri e propri “mostri di potenza”. Un diretto concorrente potrebbe essere la Lamborghini Aventador, visto che stando ad alcune indiscrezioni, la Esprit “brutale” dovrebbe essere in grado di superare i 340 km/h di velocità massima e scattare da 0 a 100 in meno di 3 secondi.

Si tratta di un risultato notevole, frutto di alcune modifiche sostanziali che dovrebbero riguardare il motore V8, che comunque sarà il motore di casa Lotus. Qualora il progetto andrà in porto, la casa inglese si potrà prendere una bella soddisfazione nei confronti di Toyota che le ha fornito i motori fino al 2011.

Le modifiche da effettuare per garantire le prestazioni di cui abbiamo parlato all’inizio dell’articolo dovrebbero riguardare il motore e il telaio: il motore dovrebbe essere sottoposto ad una rimappatura della centralina che permetterebbe di aumentare la potenza da 570 a 620 CV. Invece, le modifiche meno sostanziali riguarderanno il telaio che sarà sottoposto ad importanti modifiche strutturali che dovranno migliorare le caratteristiche di leggerezza e rigidità. Emozioni garantite quindi per i clienti della nuova Esprit!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *