Audi 2.5 TFSI è il motore dell’anno

Ennesimo successo in casa Audi in questo 2011: dopo esser diventato il primo Costruttore di lusso al mondo, la casa tedesca riceve un premio che riconosce la tecnologia Audi, da sempre sinonimo di notevole qualità e affidabilità. In particolare, il premio ha riguardato un particolare motore prodotto dalla casa tedesca Audi (che insieme a Volkswagen, Skoda e Seat vorrebbero far diventare il gruppo Volkswagen il primo Produttore di auto al mondo).

Il motore in questione è il cinque cilindri Audi 2.5 TFSI che è ufficialmente il motore dell’anno 2011. Per la casa tedesca si tratta di una riconferma, visto che per il secondo anno consecutivo, Audi ha vinto il premio come miglior motore nella categoria tra 2.0 e 2.5.

La tecnologia Audi TFSI è sinonimo di grande qualità e non a caso la scia di successi nella classifica degli “Engine of the Year” è iniziata ancora nel 2005 e fino al 2009 Audi ha vinto il premio di miglior motore dell’anno grazie al propulsore 2.0 TFSI che ha vinto nella categoria tra 1.8 e 2.0 litri.

Il motore che ha vinto il premio nel 2011 mette insieme due caratteristiche importanti della tecnologia Audi: la tecnologia FSI ad iniezione diretta di benzina e la sovralimentazione del motore grazie alla presenza del turbocompressore. Questo motore, infatti è dotato di una cilindrata pari a 2.480 cc, è in grado di sviluppare una potenza di 340 CV tra 5.400 e 6.500 giri, e la coppia massima raggiunge i 450 Nm, costanti tra 1.600 e 5.300 giri. Grazie a questo motore l’ Audi TT RS Coupé spinta dal 2.5 TFSI passa da 0 a 100 km/h in soli 4,3 secondi, mentre la velocità massima raggiunge i 280 km/h.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *