Roma, parla Cicinho

L’esterno della Roma, Cicinho, vuole tornare ad essere protagonista con la maglia giallorossa.

Il brasiliano ha voglia di tornare ad essere un giocatore importate, dopo le sue ultime stagioni opache. Negli ultimi anni sia Spalletti che Ranieri non lo hanno mai preso in considerazione, relegandolo spesso in tribuna. Le sue esperienze al San Paolo e al Villarreal sono state molto deludenti. Cicinho cerca il riscatto.

Il terzino brasiliano spera che Luis Enrique lo prenda in cosiderazione, ha una voglia matta di dimostrare che può essere utile al gioco della squadra, ma già il fatto che sia stato convocato per ritiro è un buon segnale: “Devo ringraziare per la fiducia, dopo un anno in cui ho giocato poco con il Villarreal, adesso per me è una nuova opportunità” . Cicinho vuole giocare, chiede una chance,crede molto nelle sue qualità e sa che non fallirà: “Ho bisogno di giocare, non so se titolare o meno, ma spero di trovare il mio spazio”. Sa che con il contratto in scadenza nel giugno prossimo, ogni sua prestazione può essere decisiva alla sua conferma o meno. L’ex Real Madrid è motivato come non mai, sente che questa potrebbe essere la stagione del suo definitivo rilancio.

La Roma, intanto, è sempre alla prese con la grana del rinnovo del contratto di Daniele De Rossi. Il giocatore ed il club non hanno ancora trovato un accordo. De Rossi vuole un ritocco dell’ingaggio, ma la società non vuole assolutamente concedere certe cifre. L’ombra del Manchester City si fa sempre più minacciosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *