Un nuovo progetto per l’ attrice francese Marion Cotillard

Sembrava che il 2011 dovesse essere un anno di pausa per l’ attrice francese Marion Cotillard, che dopo aver raggiunto fama internazionale grazie all’ interpretazione di Edith Piaf ne “La Vie En Rose“, è sempre più al centro delle pretese di molti registi hollywoodiani. La nascita del figlio, avuto con l’ attore e regista Guillaume Caunet, avrebbe dovuto bloccare il prossimo futuro dell’ attrice, che si sarebbe dovuta prendere una pausa dai set per adempire ai suoi ruoli di neo-mamma.

Invece, non solo Christopher Nolan è riuscito a strappare un suo si per il prossimo “Il Cavaliere Oscuro – Il Ritorno“, dove lei interpreta l’ enigmatico ruolo della manager Miranda Tate, ma la Francia è riuscita a far tornare in patria uno dei suoi tesori cinematografici nazionali.

Infatti la Cotillard nei prossimi mesi sarà sul set di “Rust And Bone“, il nuovo film di Jacques Audiard che sarà basato su una storia breve dello scrittore canadese Craig Davidson, tratta dal romanzo “Ruggine e Ossa“. In un mondo selvaggio un ex pugile deve fare i conti con un grave infortunio che ostacolerà totalmente la sua carriera. Una mano rotta e ventisette ossa mai guarite del tutto lo porteranno ad abbandonare i ring in favore dei vicoli di strada e dei combattimenti clandestini. Gli stessi combattimenti che svariati cani sono obbligati ad effettuare in un clima alimentato dal gioco d’ azzardo, dal sesso e dalla violenza.

“Rust And Bone” verrà girato nel sud della Francia e in Belgio, e vedrà la partecipazione dei confermati Matthias Schoenarts, Celine Sallette e Bouli Lanners.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *