Un invito per il tè in autunno

Ci stiamo avvicinando alle fresche giornate, quelle che ti fanno venir voglia di godere della propria casa, ma non in completa solitudine. Allora perchè non invitare gli amici più intimi per trascorrere insieme del tempo davanti una buona tazza di tè?

Un invito per il tè è un invito a godersi un momento di riposo in un posto accogliente e caldo in autunno. Il pomeriggio, ma anche la sera, è un momento ideale per parlare con gli amici, per offrire ospitalità davanti una buona tazza di tè.
Un’occasione semplice, una tazza di tè e un dolce, ad esempio.

Per preparare un buon afternoon tea o un incontro serale del tè è importante la scelta del posto: il salotto della propria casa, il giardino, oppure la propria cucina se accogliente. Fondamentale è pensare a cosa si vuole offrire, in base al gusto dei propri invitati e al proprio: si può scegliere di accompagnare al tè qualcosa di dolce o di salato, a seconda della tipologia di tè scelto. Importante è anche la scelta degli utensili che serviranno per la preparazione del tè. In genere si predilige una teiera di diversa capacità a seconda del numero degli ospiti: quest’ultima sarà accompagnata dalle tazze per servire il tè ad ognuno.  Non dimenticate il bollitore per scaldare, con l’acqua bollente, la teiera prima, e servirsi dell’acqua alla giusta temperatura per preparare l’infuso poi.

Una buona abitudine è quella di “nascondere” la zuccheriera visto che il tè viene contaminato e rovinato dallo zucchero. Se proprio i vostri amici non ne possono fare a meno, prediligete quelle tipologie di tè che si sposano meglio con il dolcificante. In tal caso, la scelta virerà per il dolce come accompagnamento.

 Non resta altro che augurarvi un buon tè e…non dimenticate di usare quello in foglia!