Ligabue e Pagani vincitori del premio Tenco

Si terrà dal 10 al 12 novembre presso il teatro Ariston di Sanremo l’assegnazione dei premi Tenco: vincitori, quest’anno, Luciano Ligabue e Mauro Pagani. Il riconoscimento vuole così sottolineare i grandi successi del Liga e premiare il suo talento cantautorale, mentre a Mauro Pagani verrà riconosciuto l’importante ruolo di promotore culturale.

Insieme a loro, anche un terzo cantautore riceverà l’importante riconoscimento: Jahomir Nohavica, artista della Repubblica Ceca pressochè sconosciuto all’estero ma di grande fama nel proprio Paese sin dal tempo del regime comunista, quando la sua musica poteva circolare solo in maniera clandestina. Si tratterà quest’anno dell’unico premio Tenco straniero, a causa di ritardi nell’organizzazione e carenze finanziarie.

I tre artisti si esibiranno sul palco dell’Ariston nella serata del 12 novembre. In particolare, Ligabue ha annunciato un set speciale ed inedito pensato appositamente per la manifestazione, da lui definita ‘la cristalleria della musica italiana’, che trarrà probabilmente largo spunto dalla più recente pubblicazione, ‘Arrivederci Mostro’ in chiave acustica, considerato anche dalla giuria del premio Tenco un ottimo album che attesta la duplice attenzione di Ligabue alle musiche e ai testi.

Sul palco del celebre teatro saliranno inoltre i vincitori delle Targhe Tenco per i migliori dischi dell’anno, assegnate non direttamente dal Club ma da una foltissima e selezionata giuria di giornalisti musicali. Le targhe andranno quest’anno a Vinicio Capossela, vincitore della sezione “Album in assoluto” con “Marinai profeti e balene” molto apprezzato sia dalla critica che dal pubblico, a Patrizia Laquidara e Hotel Rif per miglior album in dialetto con “Il canto dell’anguana”, mentre a Cristiano Angelini andrà il premio per la categoria “Opere prime” con “L’ombra della mosca”, e a Roberta Alloisio, prima nella sezione dedicata agli interpreti con “Janua”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *