La Citroen vince il titolo costruttori di Rally

E anche quest’anno, il leader indiscusso del Mondiale Rally è stato lui, Sebastien Loeb. Mai nessuno è riuscito a compiere un impresa come quella fatta dal pilota francese. Il 7 volte campione del mondo (si tratta di 7 titoli consecutivi) ha già consegnato alla Citroën il titolo mondiale Costruttori rally.

Il titolo è stato conquistato aritmeticamente grazie alla vittoria di Sébastien Loeb nel Rally di Spagna,ed ecco quindi che la Citroën si è aggiudicata il suo settimo titolo mondiale Costruttori rally: grazie a Loeb, la casa francese ha stabilito un record di vittorie prima con la vettura Xsara, poi con la C4 e ora con la DS3.

Sicuramente la Citroen ha il merito di aver costruito un ottima vettura, ma il vero punto di forza della Scuderia è il pilota (38 anni) che ha vinto 7 titoli consecutivi a partire dal 2004. Per la Citroen si tratta, invece del settimo alloro totale: la casa francese ha vinto il titolo costruttori dal 2003 al 2005 e dal 2008 al 2010, lasciando spazio nel 2006 e 2007 alla Ford (il campione del mondo è stato comunque Loeb).

Citroen ora guida la classifica con 397 punti ad una gara dalla fine, mentre Ford ha totalizzato 351 punti. Nella prossima gara che si disputerà in Inghilterra, dal 10 al 13 novembre, il pilota francese Loeb cercherà di vincere il suo ottavo titolo consecutivo (è dal 2004 che accumula un record dietro l’altro).

Loeb si presenta all’ultima gara del Mondiale Rally 2011 con 8 punti di vantaggio su Hirvonen, pilota della Ford.