Inter e Genoa si incontrano per Viviano e Kucka, idea Schelotto per i nerazzurri

L’Inter  vuole puntare su Viviano. Il portiere, l’anno scorso a Bologna ed ora in comproprietà con il Genoa, potrebbe essere riscattato già a gennaio. La società nerazzurra è infatti preoccupata dai continui infortuni di Julio Cesar (la scorsa stagione quattro stop per lui, quest’anno siamo già a due) e sta pensando di tutelarsi riscattando interamente il cartellino di Viviano. La strategia però, non è ancora chiara:  anche se arrivasse, difficilmente scalzerebbe il portiere brasiliano dal ruolo di titolare. Ma soprattutto, Viviano vorrebbe giocare anche per riprendersi il suo posto in Nazionale come vice-Buffon.
La mossa nerazzurra potrebbe però voler dire altro: aggiudicarsi un portiere molto appetibile sul mercato, dandolo in prestito a gennaio, anche per valutare le sue condizioni psico-fisiche dopo il grave infortunio avuto nel precampionato al legamento crociato del ginocchio sinistro.

Per discutere sulla comproprietà, Inter e Genoa si incontreranno a fine novembre, ma non sarà l’unico affare ad essere trattato dalle società. C’è anche da risolvere la questione legata a Kucka, che l’Inter ha intenzione di prelevare per inserire linfa nuova al suo centrocampo. Lo slovacco può arrivare in nerazzurro con un’offerta di 5 milioni per l’altra metà del cartellino. Ma Branca sta ancora valutando delle altre opzioni sul mercato: dal Portogallo rimbalzano con insistenza le voci su Fernando, centrocampista brasiliano del Porto che ha affermato di voler cambiare club già a gennaio e che gli piacerebbe molto giocare in Italia.

Anche un suo compagno di squadra è nel mirino dell’Inter: si tratta di Fredy Guarin, colombiano ed anche lui centrocampista con la voglia di una nuova sfida, sebbene il club lo valuti almeno 10 milioni. Un nuovo nome fatto negli ultimi giorni per il centrocampo interista è quello dello spagnolo Borja Valero, in forza al Villareal nonché uno dei punti fermi della squadra in cui milita Giuseppe Rossi. Già, perché proprio il lungo infortunio dell’attaccante italiano costringerà la società iberica a muoversi sul mercato alla ricerca di una nuova punta. I soldi per l’acquisto potrebbero arrivare proprio dalla cessione di Borja Valero, che potrebbe essere sacrificato in virtù della buona valutazione di mercato, pari a 12 milioni.

C’è però anche un nome a sorpresa sul taccuino di Marco Branca. Si tratta di Ezequiel Schelotto, centrocampista di fascia destra in forza all’Atalanta. Il ventiduenne italo-argentino è ben visto anche da Ranieri in ottica di un centrocampo a 4 e la sua valutazione si aggira sui tre milioni e mezzo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *