Per Adele operazione riuscita con successo

L’operazione alla gola che ha tenuto i fan di Adele tanto in apprensione ha avuto luogo ieri e si è svolta con successo: il chirurgo Steven M. Zeitels ha già provveduto a comunicare agli organi di informazione che la cantante potrà riprendersi al 100%. Un sospiro di sollievo, dunque, per i suoi seguaci, ma soprattutto per la stessa Adele, che si era mostrata in sincera apprensione per la propria voce.

Continuano ad essere smentite, invece, le voci che riguardavano un possibile cancro alla gola per la cantante: è stato confermato che l’intervento era volto a risolvere un problema di emorragie alle corde vocali legate alla presenza di vasi sanguigni instabili. Adele dovrebbe recuperare pienamente nel corso delle prossime settimane, e gradualmente riprendere a lavorare.

Verrà probabilmente comunicato in futuro se la cantante avrà o meno intenzione di recuperare la parte del tour che è stata costretta ad annullare a causa dei problemi di salute: il tour 2011 prevedeva ancora dieci date americane e sei concerti nel Regno Unito, che a malincuore ha dovuto cancellare, lasciando ai suoi fan un sentito messaggio nel quale palesava apprensione e dispiacere per la lontananza forzata dalla musica.

Per l’operazione, Adele si è affidata ad una struttura d’eccellenza: presso il Voice Center del Massachussets General Hospital, a Boston, il chirurgo che ha operato l’artista inglese aveva già effettuato simili interventi di microchirurgia laser anche su altre ugole d’oro del panorama musicale internazionale, tra le quali Steven Tyler degli Aerosmith. Dopo il successo dell’operazione, ad Adele non resta dunque che aspettare le settimane necessarie alla piena ripresa delle proprie funzionalità vocali, per poi finalmente  tornare sul suo amato palco.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *