SU-MM3.10, da Bosh arriva il sensore d’angolo d’inclinazione

Non c’è che dire, la tecnologia applicata alle due ruote è in costante crescita, e così, è stato da poco commercializzato da Bosh, il sensore d’angolo d’inclinazione SU-MM3.10, già presente su alcuni modelli di BMW ed Aprilia, come BMW S 1000 RR, K 1600 GT, Aprilia RSV4 Factory APRC, RSV4 R e Tuono 1000 R , e da oggi disponibile anche per molti altri modelli e marche.

“Il sensore monitora, più di 100 volte al secondo, lo stato dinamico della moto” ha precisato Matthias Mörbe, vice president Sensors and Sensor Systems Bosch Engineering GmbH di Abstatt, in Germania. Il sensore controlla sia l’accelerazione longitudinale sia quella laterale insieme al tasso d’imbardata e di rollio. “Una centralina esterna elabora i dati per determinare l’angolo d’inclinazione della moto. A seconda del modello, il risultato può essere adattato a specifiche funzioni di sicurezza e comfort.
Tra le varie applicazioni che possiamo ottenere, ricordiamo: il controllo di trazione, il launch control e la funzione anti-impennata
“.
A distanza di breve tempo dal lancio dell’innovativo prodotto, i tecnici Bosh si sono tuttavia messi subito al lavoro, con l’obbiettivo di migliorare ed aumentare la quantità di informazioni raccolte dall’apparecchio, sviluppando una nuova versione di sensore che sarà in grado di misurare anche l’accelerazione verticale del mezzo.

“Un algoritmo sviluppato dal settore Bosch Engineering, integrato nel sensore, utilizza i segnali inerziali 5D per determinare angolo d’inclinazione e di rollio, comunicando i risultati attraverso CAN bus.
Si tratta di un dato fondamentale per determinare le future applicazioni riguardanti la sicurezza e il comfort, fra cui l’ABS, il rivelatore di caduta, il controllo d’impennata e le sospensioni semi-attive.
Inoltre, il nuovo sensore essendo più piccolo e leggero e fornirà alle case costruttrici ancora maggior flessibilità nel campo della progettazione. Grazie a nuovi componenti micro meccanici sviluppati attraverso la tecnologia
“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *