Facebook: Nielsen ha scoperto perchè rimuoviamo gli amici

Su Facebook ci sono circa 800 milioni di utenti. Questo è un dato statistico molto freddo perché in effetti ci riferiamo ad un sacco di gente presa indistintamente, ma la realtà è che sul social network di Mark Zuckerberg ci sono circa 800 milioni di persone totalmente diverse tra di loro e di cui alcune non si conosce quasi nulla ma per qualche motivo vengono aggiunte nella lista dei nostri contatti.

Una cosa tipica di molti utenti è quella di fare una pulizia generale della lista degli “amici” perché in fin dei conti si possono avere anche 5000 amici su Facebook ma la realtà è che sono poche le persone con cui si interagisce di più. Ecco perchè ogni tanto si “eliminano” amici da Facebook.

Una società, la NM Incite che fa parte di Nielsen, ha effettuato un sondaggio in cui sono state messe in evidenza le abitudini più comuni delle persone che sono iscritte a Facebook. Intanto, in media un utente ha 130 amici su Facebook, un dato accettabile visto che se oltre ai nostri amici si aggiungono anche conoscenti, parenti, colleghi di lavoro ed ex compagni di scuola arriviamo presto al numero in questione.

L’82% delle persone aggiunge amici in base alla reale conoscenza delle stesse, mentre il motivo principale che porta alla cancellazione di un amico è la pubblicazione di commenti offensivi (il 55%), il secondo è il fatto di non conoscere molto bene l’amico in questione (41%) mentre al terzo posto con il 39% il motivo riguarda il tentativo di convincere a comprare qualcosa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *