L'Heineken Jammin Festival lascia Venezia

Tra incidenti e trombe d’aria, la location veneta dell’Heineken Jammin Festival di certo non si è rivelata particolarmente fortunata, neppure dal punto di vista del pubblico, le cui presenze hanno rivelato notevoli cali rispetto agli anni precedenti. Da qui, la decisione di un nuovo ‘trasloco’ della rassegna, dopo quattro anni, in previsione dell’edizione 2012.

Sebbene la decisione pare ormai cosa certa, ancora non è dato sapere dove la rassegna si svolgerà e se si svolgerà nel 2012: tra le opzioni vi è anche uno stop, come già è successo nel 2009. Tra le possibili location, invece, pronte ad ospitare l’Heineken Jammin Festival, circola invece il nome di Rho, nei pressi di Milano, zona più strategica anche per quanto riguarda l’affluenza di pubblico, che poterbbe raggiungere l’area più facilmente.

Complici della scelta anche le controversie che interessano attualmente l’organizzazione del Festival e il Comune di Venezia: i due sembrano non trovare accordo per il risarcimento dei danni provocati all’interno del parco, che in un arco temporale ristretto è stato interessato dalla presenza di più manifestazioni, e non soltanto di quella musicale, con conseguente aumento dei danni: difficile in queste condizioni stabilire la cifra del risarcimento dovuto dall’organizzazione dell’Heineken Jammin Festival alla città veneta.

Solamente 80.000 gli spettatori che nell’ultimo anno hanno preso parte alla rassegna, metà dei quali presenti nella giornata che ha visto Vasco Rossi come headliner: pochi per un artista che solo due anni prima aveva richiamato oltre 70.000 fan (va detto, però, che in quell’occasione si trattava di una data unica). L’organizzazione punta dunque Rho, dove invece la manifestazione Rock in IdRho pare non subire la crisi, con le 30.000 presenze registrate lo scorso anno. Un risultato che l’organizzazione dell’Heineken Jammn Festival è certa di poter abbondantemente superare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *