Fotocamere: la Nikon D3100 è la più venduta in Giappone nel 2011

Si avvicina la fine di quest’anno 2011, e con l’arrivo del nuovo anno iniziano i resoconti delle vendite nei vari settori e per le diverse marche. Nella fotografia in Giappone vince ancora una volta Nikon, e lo fa con la sua macchina fotografica Nikon D3100. I dati sono stati raccolti in una tabella nella quale primeggia fra tutte proprio questo gioiello firmato Nikon che abbiamo avuto modo di conoscere in passato. Le vendite fanno riferimento al mercato giapponese, di fatti, rappresentano i clienti più appassionati di fotografia; è usuale incontrare turisti giapponesi tutti rigorosamente legati alla propria fotocamera digitale chi appesa al collo o rigidamente custodita nelle apposite custodie a tracolla.

Al primo posto come già detto, troviamo la Nikon D3100 con una preferenza del 9,7%, ciò che significa che su 10 giapponesi uno possiede la fotocamere digitale indicata.

Al secondo e terzo posto troviamo un altro brand molto conosciuto e di moda: Canon, con rispettivamente ESO Kiss X4 ed EOS Kiss X5; nel nostro mercato europeo sono solitamente riconosciute come le EOS 550 D ed EOS 600D. La Nikon D3100 su presentata dal sito ufficiale nell’ottobre 2010, e nel 2011 grazie anche alle sue caratteristiche tecniche che garantiscono un’ottima qualità fotografica, e cosa importante, si può facilmente capire il suo funzionamento e usarla con dinamicità, quindi adatta alle famiglie che amano immortalare i loro momenti più belli.

E’ stata studiata e ideata proprio con questa peculiarità; le sue impostazioni automatiche permettono all’utente di usarla senza doversi preoccupare troppo di impostare bene tutte le funzioni. Grazie al sistema Riconoscimento Scena, la fotocamera s’imposta in modo automatico e scatta fotografie splendide garantendo nitidezza e splendore delle immagini senza troppi sforzi.

Nella Gallery trovate l’immagine della tabella con la classifica che vede a seguire al quarto posto la Panasonic ma anche Sony e Olympus in quantità sempre crescente in questo genere di classifiche. La concorrenza è diventata molto affiatata dovremo aspettarci delle sorprese per il 2012?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *