Leo Messi: il migliore, in campo e fuori

Che Leo Messi sia il giocatore più forte del mondo è ormai riconosciuto da tutti (o quasi). I 29 gol messi a segno in questa prima parte di stagione, d’altronde, sono solo la punta dell’iceberg di questo calciatore in grado di dare un senso ad ogni sua giocata, capace più di chiunque altro al mondo di regalare gioie calcistiche a chi ama e segue questo sport.

Ma se la sua grandezza sul campo è riconosciuta ovunque, la stessa considerazione gli spetta anche per i suoi gesti fuori dal campo. E’ di poche ore fa, infatti, la notizia per cui il fuoriclasse argentino ha spedito una lettera per rincuorare il presidente della sua terra,  Cristina Fernandez de Kirchner, che il 4 gennaio sarà costretta a subire un intervento per rimuovere un tumore alla tiroide.

Il suo gesto ha commosso tutta l’Argentina, e tutti i quotidiani stanno parlando della grandezza d’animo di questo piccolo grande uomo. “Le auguro una cura rapida ed efficace, seguita da un periodo di recupero completo accanto ai suoi cari”, avrebbe scritto in uno stralcio della lettera, la Pulce, che nel frattempo è anche diventato “ambasciatore ad honorem nel mondo” della sua città natale, Rosario, a 300 km circa da Buenos Aires. “Sono orgoglioso di questo riconoscimento della mia città. Quando smettero di giocare tornerò sicuramente a vivere qui, in mezzo alla mia gente“, ha dichiarato Leo Messi, dopo questo importante riconoscimento.

Insomma, un campione dentro e fuori dal campo, che ci regalerà ancora gol e magie di pregevole fattura, ma soprattutto gesti di grande solidarietà, che in pochi, seppur con conti in banca milionari, sono in grado di regalare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *