Calciomercato Fiorentina: quante punte per i Viola

A Firenze c’è ancora tanto dispiacere per la partenza di Alberto Gilardino, punta titolare dell’attacco viola trasferitasi in Liguria sponda Genoa con tanta sorpresa degli addetti ai lavori. A preoccupare la tifoseria, oltre alla perdita del bomber, c’è anche la conferenza stampa di Corvino e Delio Rossi di ieri che ha dato la sensazione che ci sarà una sorta di ridimensionamento della rosa.

Tuttavia, lo ha sottolineato lo stesso Corvino, qualora ci fossero delle occasioni da cogliere, i Viola sarebbero prontissimi. In ogni caso, c’è da sostituire Gilardino con una punta degna e i nomi che circolano e che vengono accostati a Firenze sono davvero tanti.

Quello che è certo è che il reparto offensivo dei toscani al momento può contare solo su Jovetic, Silva e Babacar. Ecco quindi che Corvino sta preparando qualche colpo ad effetto che non costi tanto.

Il primo nome sulla lista del dirigente viola è quello di El Hamdaoui, talento dell’Ajax. Inoltre, si sta parlando molto della opportunità di portare a Firenze Mauro Zarate, che all’Inter non trova spazio e che potrebbe arrivare in prestito dalla Lazio. Altro attaccante che gioca poco e vorrebbe ritagliarsi più spazio è Quagliarella, che con l’arrivo di Borriello alla Juventus è ancora più chiuso e potrebbe voler cambiare aria.

Non è finita qui, tra i possibili candidati a vestire la maglia viola ci sono anche Vossen, attaccante belga del Genk e vecchio pallino di Corvino, Amauri che però ha un ingaggio pesante e poi anche Pinilla, Maxi Lopez e Huntelaar, su questi ultimi tre però sembrano esserci più difficoltà per vari motivi per cui appare improbabile un loro arrivo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *