Sciopero treni regionale in Toscana

Scatta domani, lunedì 9 gennaio del 2012, dalle ore 21 e fino alla stessa ora del giorno dopo, lo sciopero in Toscana del personale di RFI. A darne notizia è stato il Gruppo Ferrovie dello Stato con un comunicato nel precisare al riguardo come l’agitazione sia stata proclamata dalle segreterie regionali di Filt, Ugl, Uilt e Fit. Di conseguenza, nelle 24 ore dalle 21 del 9 gennaio e fino a martedì 10 gennaio del 2012, alla stessa ora, e comunque immediatamente prima ed immediatamente dopo il termine dello sciopero, potranno verificarsi disagi per la circolazione.

Nel dettaglio, per quel che riguarda i treni regionali saranno come sempre garantiti solo i servizi essenziali, ovverosia quelli in corrispondenza della fascia di garanzia per il trasporto dei pendolari; gli orari della fascia di garanzia sono quelli della mattina, dalle ore 6 alle ore 9, e poi dalle ore 18 e fino alle ore 21. Per i treni regionali in Toscana fuori da tale fascia oraria, in concomitanza con lo sciopero potranno verificarsi delle cancellazioni e delle limitazioni di percorso.

Per quel che riguarda invece i treni a lunga percorrenza sulla Genova – Roma, il Gruppo FS ha fatto presente come in concomitanza con lo sciopero regionale in Toscana alcuni treni potrebbero essere soggetti a modifiche del programma di circolazione. In sostanza sulla rete ferroviaria regionale in Toscana dalla sera del 9 gennaio alle ore 21 del giorno dopo è bene informarsi sullo stato della circolazione prima di mettersi in viaggio sui treni delle Ferrovie dello Stato.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here