Vladimir Luxuria si schiera con gli animalisti: "No alle pellicce"

Uno slogan provocatorio ma efficace: “Il pelo non fa donna”. Per la nuova campagna contro le pellicce dell’Associazione “Animalisti Italiani Onlus” è stata scelta come testimonial Vladimir Luxuria.

Sottotitolo dello slogan chiaro e diretto: “Pelliccia? No, grazie. Scegli solo abbigliamento e accessori tessili.” Il manifesto è stato curato dall’Agenzia pubblicitaria Concept06 di Silvia Bertolissi, mentre le foto e il video della campagna sono stati realizzati e curati da Pietro Snider e Carlo Alessandro Argenzio.

Vladimir Luxuria si è dichiarata entusiasta per la partecipazione allo spot e per la collaborazione con Animalisti Italiani, sottolineando che da anni si proclama contro l’utilizzo delle pellicce. Alla vigilia della sua partenza per l’Honduras, dove sarà co-conduttrice dell’Isola dei Famosi, Luxuria ha dichiarato alla stampa: “Ho voluto prestare la mia immagine prima di partire per la mia lunga esperienza per l’Honduras: gli animali non possono aspettare! Non comprate pellicce: si può essere belle senza indossarle!”

Un messaggio per sensibilizzare la popolazione su tutte quelle morti di cui si parla troppo poco, di tutti quegli animali sottoposti ad atroci sofferenze inferte loro per privarli della pelliccia. Ogni anno sono migliaia i cani, i gatti, gli ermellini, i visoni, le volpi, i conigli e molti altri animali che vengono scuoiati per produrre capi di abbigliamento. Non bisogna pensare solo alle pellicce, ma anche ai cappelli, ai cappotti, ai guanti e a tutti gli altri capi con inserti di pelliccia.

Risale all’anno scorso la campagna che ha visto l’Associazione Animalisti Italiani schierarsi per ottenere una chiara etichettatura dei capi di abbigliamento con pelliccia. In quel caso madrina d’eccezione fu Romina Power.

Di seguito vi mostriamo il video della campagna pubblicitaria:

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=mZxuzAUt69M[/youtube]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here