Calciomercato Inter: per Tevez si chiude dopo il derby

L’affare sembrava chiuso, i tifosi potevano finalmente esultare alla grande, ma tutto si è clamorosamente interrotto: Carlitos Tevez non andrà al Milan.

L’argentino era per altro contesto anche dalla squadra rivale del Milan, la “cugina” Inter che ora sicuramente approfitterà della situazione: Pato ha rifiutato il PSG e così Tevez non è potuto arrivare, e a questo punto l’unica possibilità di trasferimento del sudamericano pare siano i nerazzurri.

“Con il City parleremo la prossima settimana. La trattativa l’abbiamo rimandata a dopo il derby. contatti continuano, continuano con tutte le squadre del mondo compreso il City. Sinceramente, però, il mio pensiero è più sul derby. Spero che giochino bene. Vincere significherebbe dare la prova di esserci”. Il patron interista Massimo Moratti ha fatto un pò il quadro della situazione delineando quelli che sarebbero i veri piani della dirigenza nerazzurra per riuscire a portare Tevez  a Milano, al fine di mettere a disposizione di Ranieri un’arma in più per credere ad uno Scudetto difficile ma non impossibile da conquistare.

Intanto pare si sia trovato l’accordo tra Inter e Genoa per il prestito del giovane e talentuoso portiere Viviano al Palermo: fra qualche giorno il giocatore della Nazionale dovrebbe essere in Sicilia, dove concluderà il resto di questa stagione.

Sul fronte cessioni arriva un’altra notizia interessante: il Milan cerca un rinforzo per il centrocampo e si sta interessando in maniera molto attenta a Sulley Muntari, centrocampista ghanese attualmente nella rosa dell’Inter. Certamente cedere l’africano per gli interisti significherebbe un notevole risparmio sul monte ingaggi. Voi che ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *