Asus Transformer Prime: garanzia estesa o rimborso in caso di problemi con il GPS

Asus Eee Pad Transformer Prime è ormai in dirittura d’arrivo anche nel nostro paese e a questo punto c’è da chiedersi se le recenti comunicazioni riguardanti i piccoli problemi accusati da questo dispositivo freneranno il successo dello stesso. A favore della società c’è il fatto che essa non ha tentato di nascondere i problemi con il segnale GPS ma anzi dal profilo Facebook di Asus UK veniamo a conoscenza di un’ iniziativa davvero molto interessante.

In una nota pubblicata sulla pagina di Asus United Kingdom viene comunicato: “…Any customers who have purchased a Transformer Prime TF201 and are dissatisfied with the performance of the GPS module are advised to return the unit to their point of purchase for a full refund as per standard consumer rights that apply in the UK. Any customers who wish to keep their unit will be offered an extension to the standard ASUS warranty from 12 to 18 months…”

In pratica, tutti coloro che in seguito all’acquisto di un Asus Eee Pad Transformer Prime si renderanno conto di avere degli oggettivi problemi alla funzionalità GPS potranno scegliere tra due opzioni: 1) procedere al rimborso totale del prezzo speso per l’acquisto; 2) sarà possibile estendere la garanzia da 12 a 18 mesi.

Chiaramente le decisioni prese da Asus United Kingdom potrebbero differire da quelle che potrebbero essere prese in Italia. Anche se stando ai commenti rilasciati da Asus italia su Facebook sembra che il problema sia stato risolto: “Ragazzi ma ancora qui a preoccuparvi del GPS di Prime? All’aperto funziona, al chiuso funziona il GPS assistito via WiFi. Qualcuno di voi ha paura di non ritrovare la strada di casa senza il GPS di Prime? ;)”.