Yuanxiao per l'anno cinese del drago

Cosa sono gli Yuanxiao?

Si tratta di una delle specialità tipiche della tradizione culinaria cinese preparata in occasione del Capodanno, meglio nota come Festa di Primavera che quest’anno si festeggerà il giorno 23 gennaio 2012 e darà avvio all’anno del drago in Cina.

Tuttavia, gli Yuanxiao caratterizzano in particolare la Festa delle lanterne (quest’anno il 6 febbraio), ossia il 15° giorno del primo mese lunare. I metodi di preparazione di queste prelibatezze differiscono a seconda dei luoghi in cui sono preparate.

Nel nord della Cina, gli Yuanxiao sono serviti a colazione, nel primo giorno del nuovo anno: in questo caso si tratta di palline dolci di riso glutinoso, che simboleggiano la riunione familiare.
La preparazione prevede prima il ripieno che viene impastato per diventare una pallina; tutte le palline ottenute si mettono successivamente in un cesto di bambù cosparso di farina. Si aggiunge dell’acqua in modo da permettere al ripieno tondo di cospargersi di farina, e si continua ad agitare fino a quando le palline non raggiungono una certa grandezza.
Gli Yuanxiao si chiamano anche Tangyuan, ovvero ravioli di riso glutinoso. Esistono due versioni: una con il ripieno (dolce o salato) e l’altra senza ripieno.
Il ripieno dolce prevede una pasta zuccherata di soia rossa, sesamo zuccherato, pasta zuccherata di giuggiole, mandorle, lazzeruola, e altro; il ripieno salato prevede carne, prosciutto e gamberetti tritati.
Nel sud della Cina, la preparazione prevede dapprima un impasto della farina di riso glutinoso con acqua bollente, e poi si inserisce il ripieno.
Le palline di riso glutinoso possono essere fare bollite, soffrittte, saltate o cotte al vapore.

Perché non provare in occasione dell’anno del drago?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *