Volkswagen pronta ad acquistare “tutta” la Porsche!

Il gruppo Volkswagen è uno dei pochi costruttori che in questo 2011 è riuscito a riportare dei guadagni sostanziali ed addirittura ottiene il secondo posto nella classifica dei produttori dietro la General Motors. L’ultimo sforzo economico che dovrebbe sopportare il costruttore tedesco riguarda l’acquisizione del marchio Porsche.

Pare, infatti, che il Gruppo Volkswagen abbia intenzione di completare entro la fine del 2012 l’acquisizione del marchio Porsche. Attualmente VW è in possesso del 49,9% della quota di mercato e quindi per il gruppo tedesco sarà necessario acquistare il mancante 50,1% per diventare proprietaria dell’intero marchio.

Per tutti coloro che credono che questa acquisizione possa essere una rovina per la Porsche, bisogna tenere in considerazione che nei piani aziendali della Volkswagen è previsto che Porsche continui ad avere una posizione indipendente all’interno del gruppo tedesco. Grazie a questo accordo il gruppo tedesco dovrebbe riuscire a convincere sia i piani alti della casa tedesca che anche i sindacati che curano gli interessi della Porsche.

Per portare a termine questa operazione si renderà necessario un esborso di circa 3,9 miliardi di euro. Si è iniziato a parlare di acquisizione della Porsche da parte di Volkswagen già alla fine del 2011 ma poi ci sono stati dei rallentamenti a causa di vicende poco chiare e di indagini giudiziarie che avrebbero costretto il gruppo tedesco a rimandare l’operazione.

Il futuro di Porsche sembra essere roseo nelle mani del gruppo tedesco che se dovesse riuscire a completare l’acquisizione nel 2012 riuscirebbe a portarsi a casa il decimo marchio che compone appunto il Gruppo Volkswagen. Davvero niente male per un costruttore che nonostante la crisi ha avuto molto successo nello scorso anno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *