Al Tecno&Food di Padova, dal 5 all’8 febbraio, sarà presente anche Biolife

600 espositori, 30.000 mq di esposizione, 100 appuntamenti e più di 24.000 visitatori: questi sono gli impressionanti numeri di “Tecno&Food”. Dal 05 all’8 febbraio 2012 a Padova si terrà la dodicesima edizione di questa fiera dedicata agli operatori di servizi enogastronomici. Si tratta di un’importante vetrina e punto di ritrovo per gli esercenti veneti che potranno tenersi aggiornati sulle ultime tendenze per offrire ai propri ospiti il massimo del confort e della qualità sul mercato.

In questo enorme palco si snoderanno gli stand espositivi delle varie aziende che proporranno le ultime novità in tema di attrezzature, tecnologie e prodotti destinati a bar, alberghi e ristoranti. Dai macchinari all’abbigliamento professionali, dall’arredamento al cibo ce ne sarà davvero per tutti i settori inerenti il turismo, la cucina e l’ospitalità. Per questo appuntamento biennale di grande importanza vanno in scena le eccellenze a rappresentare la qualità enogastronomica italiana sarà presente anche Biolife.

Conclusasi l’ottava edizione lo scorso 20 novembre, della quale abbiamo già parlato in un precedente articolo, Biolife – con la collaborazione della Fiera di Padova ed una rappresentanza di suoi produttori – andrà quindi in trasferta a Tecno&Food offrendo ai visitatori la possibilità di riscoprire la qualità dei prodotti biologici.

Da sottolineare è anche la prestigiosa presenza del cuoco Alex Miragoli – del Bio Ristorante Aretè di Bolzano – che avrà a disposizione un’area di ben 70 mq per esibirsi nello show cooking ed offrire sfiziose degustazioni agli ospiti presenti.

In apertura di Tecno&Food si terrà un importante dibattito per discutere, insieme a Sindacati ed esponenti del settore, il nuovo decreto Monti sulle liberalizzazioni demaniali e l’effetto che quest’ultimo potrebbe avere sul turismo delle località balneari Venete.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *