Canone Rai 2012 senza sanzioni, ultima chiamata

Siamo entrati in zona Cesarini per quel che riguarda il pagamento del canone Rai 2012 senza incorrere nelle sanzioni, ovverosia nella cosiddetta sovrattassa. In accordo con quanto ricorda FiscoOggi.it, il Quotidiano telematico dell’Agenzia delle Entrate, infatti, la data ultima per il pagamento del canone Rai 2012, pari a 112 euro, è quella di martedì prossimo, 31 gennaio del 2012. Il canone Rai è detto così ma è una tassa a tutti gli effetti, quella per il possesso del televisore, ragion per cui è un obbligo pagarla. I soli contribuenti esenti sono gli over 75 a basso reddito e rispettanti i requisiti per l’agevolazione, mentre tutti gli altri devono pagare il canone Rai 2012 che, volendo, si può comunque pagare a rate.

In questo caso si può optare per il frazionamento in due rate semestrali da 57,16 l’una con scadenza il 31 gennaio del 2012 per la prima rata, ed il 31 luglio del 2012 per la seconda. Oppure si può pagare il canone Rai 2012 in quattro rate trimestrali da 29,76 euro l’una con scadenze entro l’ultimo giorno dei mesi di gennaio, aprile, luglio ed ottobre del 2012.

Per poter pagare il canone Rai 2012 i canali sono tanti e spaziano dal classico bollettino di conto corrente postale che arriva a casa, alle banche, inclusi gli sportelli Atm abilitati, e passando per la tabaccheria sotto casa. FiscoOggi.it fa inoltre presente come il canone Rai 2012 si possa anche pagare telefonando al numero verde gratuito 800.191.191, quello del servizio Taxtel. Ricordiamo che il canone Rai 2012 si può pagare anche dopo il 31 gennaio del 2012, ma in tal caso le sanzioni scattano inevitabili.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here