Roxy Music: in arrivo un box con la loro discografia integrale

Mentre Bryan Ferry continua a finire sui giornali più per notizie di gossip (ha recentemente sposato l’ex fidanzata del figlio, di 37 anni più giovane) che per questioni musicali, è in arrivo una buona occasione per riscoprire la band da lui fondata all’inizio degli anni ‘70, i Roxy Music.

L’intera discografia del gruppo, composta di otto album pubblicati tra il 1972 e il 1982, verrà ristampata dalla Virgin Records in una lussuosa edizione box set il 2 aprile, nell’anniversario dei 40 anni dalla pubblicazione del primo, eponimo album. Il cofanetto, intitolato Roxy Music: The Complete Studio Recordings 1972-1982, includerà anche quattro DVD, contenenti le canzoni degli otto album in “alta risoluzione audio”, insieme a b-sides, remix, inediti e rarità, come è ormai diventato consuetudine con questo genere di ristampe.

Grazie all’ascolto del box, i giovani fan potranno così assistere all’evoluzione della band: dal glam rock dei primi due album (a cui partecipò come componente ufficiale un giovane e irriconoscibile Brian Eno), al pop maturo dei capolavori Country Life (1974) e Siren (1975), fino al gran finale di Avalon, che raggiunse la vetta della classifica inglese nel 1982. La partnership tra le differenti personalità di Ferry e Eno (amante del glamour e della provocazione il primo, più serio e sperimentale il secondo) rappresenta uno dei sodalizi artistici più famosi del rock, tanto che, quando i due si ritrovarono nel 2009 per lavorare ad alcune tracce dell’ultimo album solista di Ferry, Olympia, molti sperarono di poter presto ascoltare un nuovo album dei Roxy Music.

Qui sotto potete vedere Ferry, Eno e il resto della band suonare “Virginia Plain”, durante la loro prima apparizione al programma televisivo della BBC Top of the Pops, nel 1972.

[youtube]http://www.youtube.com/watch?v=Neuu0aZmMAU[/youtube]

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here